mercoledì 12 dicembre 2012

E ORA PORTOGALLO..REBANADAS!

La mia vena internazionale in fatto di dolci natalizi ormai ha preso il sopravvento! Il bello di vivere in una città come questa è che si incontrano tutte le nazionalità.
Una mia collega e amica è portoghese e mi ha raccontato di un tipico dolce molto povero ma delizioso che sua nonna tutt'ora prepara ogni anno alla vigilia di Natale.

Me l'ha fatto provare e sono rimasta allibita nello scoprire quanto gustoso fosse pur essendo fatto veramente con gli avanzi di casa e in pochissimi minuti!
Vi lascio la sua ricetta e provatelo!!

REBANADAS

fette di pane vecchio da 1 cm di spessore
1 tazza di latte
1 tuorlo per ogni tazza di latte
1 cucchiaio di zucchero per ogni tazza
cannella

Si mescolano il latte, i tuorli e lo zucchero, si imbevono le fette di pane e si friggono in abbondante olio fino a doratura, si asciugano su carta assorbente e si spolverano di cannella.


Mi inspiraccion internacional por los postres de Navidad es siempre mas fuerte! Una cosa buena de vivir aqui' es que' se conoce a gente de todo el mundo.
Una colega y amiga es portuguesa y me ha contado de un dulce muy pobre pero muy rico què su abuela prepara cada ano por Nochebuena.
Lo ha echo para mi y me ha aturdido descubrir cuanto rico estaba, tambien si estaba echo con ingredientes muy pobres y en poquisimo tiempo.

Os dejo la receta y pruebedlo!!

REBANADAS

Rebanadas de pan de 1 cm de espesor
1 taza Leche
1 yema por cada taza de leche
1 cucharada de azúcar por cada taza de leche
azúcar glasé y canela para espolvorear

se mezcla la leche, las yemas y el azúcar, se embeben las rodajas de pan y se fríen en abundante aceite hasta dorar, retirar, escurrir y espolvorear con canela.

21 commenti:

  1. Ciao Valentina, ti ho risposto sul blog circa lo zenzero candito (confermo: è VERY piccantino!). Se decidi di fare i nostri biscotti usa metà dose...
    Queste ricette sono carinissime e meritano di essere diffuse...Il rebanadas mi ricorda molto il pain perdu...buonissimo peraltro. Un bacione
    simo

    RispondiElimina
  2. Buoneeee...ricordano molto il pain perdu, buonissimo!
    Un baciotto Vale!!! Roberta

    RispondiElimina
  3. queste le facciamo anche noi!!! buoneeee! un piatto povero ma di una bontà incredibile!! slurp! saranno secoli che non lo faccio! ho del pane raffermo mi sa che domani vanno fatte! ciaoooo!

    RispondiElimina
  4. Che bello scoprire le ricette internazionali. E questo è un modo davvero goloso per recuperare il pane vecchio. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Sono sicura che mi piacerebbero moltissimo, mi sembrano una sorta di french toast. Appena posso concedermi uova e fritto mi butto.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia!! Devono essere squisite!!

    RispondiElimina
  7. Assomigliano a una cosa che preparava mia zia quando ero piccola. Sinceramente sono anni che non le mangio più quindi me nero completamente dimenticata.
    Voglio provare a farli per sentire se sono simili a quelli di mia zia

    RispondiElimina
  8. uuu che bello scoprire e assaggiare i dolci tipici i ogni nazionalità :) brava vale..ho un debole per la cuina portoghese io! a presto!!

    RispondiElimina
  9. si e' una piatto povero ma davvero saporito!!

    RispondiElimina
  10. intrigante vecchia ricetta , da provare , un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  11. Le cose semplici sono sempre le migliori!!!! Bello scoprire ricette nuove!!!! Grazie!!!
    Felicissimo fine settimana e un bacione!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao, ma quante cose nuove impariamo attraverso la tua nuova esperienza.....un dolce semplice che ha tutto il sapore delle cose di una volta!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Vero, e' davvero bello poter conoscere ricette nuove internazionali e scoprire tradioni spesso molto diverse dalle nostre!
    Un dolce semplice che sa conquistare, i dolci con il pane sanno sorprendere! Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. in questo periodo stai postando un sacco di ricettine interessanti, brava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. sarà pur povero, ma a me attira da matti.................

    RispondiElimina
  16. Vale e tu sei stata bravissima a condividerlo con noi :-) Grazie mille! Buona domenica cara, un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Semplice ma golosissimo. Una specie di french toast, o sbaglio? Li proveró...

    RispondiElimina
  18. si esatto una cosa simile in versione portoghese!

    RispondiElimina
  19. Che ottima ricetta
    Viva il sapore internazionale del Natale
    ahahahah

    RispondiElimina