mercoledì 29 maggio 2013

RISOTTO DI ASPARAGI

Un altro primo di stagione e che mi dà davvero soddisfazione: la cosa assurda è che con gli asparagi bianchi il risotto non mi piace, mi risulta troppo dolce, mentre con quelli verdi mi fa impazzire essendo un pò più rustico di sapore.

Visto che qui va di moda regalare brodo di pollo alle corse, ne ho una scorta da far invidia e non facendo arrosti, lo uso per risotti! 

RISOTTO DI ASPARAGI

1 mazzetto di asparagi verdi
Sale
brodo di pollo
Olio extravergine di oliva
Un pezzetto di cipolla bianca
80 gr riso rotondo
In una capace casseruola mettere un filo d’olio extravergine insieme alla cipolla finemente tritata e far appassire leggermente,senza friggere.
Lavare e mondare gli asparagi, farli a pezzetti e aggiungerli, facendoli cuocere fino a che sono morbidi ma non sfatti.
A questo punto versare il riso nella casseruola e lasciare che si insaporisca qualche minuto, regolare di sale ed iniziare ad aggiungere pian piano il brodo ben caldo.
Cuocere a fiamma media, mescolando spesso per non fare attaccare il tutto; quando manca qualche minuto alla fine della cottura, mantecare con l'olio.


Otro plato de la temporada què me encanta: la cosa rara es què el arroz no me gusta con los esparragos blancos porque para mi es demasiado dulce, pero con los verdes me encanta porque tiene un sabor un poco màs rùstico.
Dado què aquì nos regalan caldo a las cursas, tengo muchisimo en casa y lo utilizo para arroces caldosos no haciendo nunca carne al horno.
ARROZ CALDOSO DE ESPARRAGOS



1 manojo de esparragos verdes
sal
caldo de pollo
aceite de oliva
un poco de cebolla
80 gr de arroz redondo

En una olla poner aceite y la cebolla cortada fina y cocer un poco sin freir.
Lavar los esparragos, cortarlos y añadirlos, cocinandolos hasta qué sean blandos.
Añadir el arroz, la sal y a poco a poco el caldo muy caliente. Cocinar suave mezclando muy a menudo porque no se pegue a la olla. Cuando el arroz es casi listo, anadir un poco de aceite (o nata si os gusta).



19 commenti:

  1. Buuuuoni!!! Al risotto di asparagi - verdi selvatici - non resisto neanch'io!! Devo rifarlo al più presto! buon pomeriggio, valentina!

    RispondiElimina
  2. Io, sempliceente, lo adoro il riso agli asparagi...Non aggiungo altro...bacio!
    simo

    RispondiElimina
  3. Ciao Valentina, che bontà questo risotto, cremoso al punto giusto!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  4. Ciao, anch'io ho scoperto da poco gli asparagi verdi e sono stati una bella scoperta....ottimi per un risotto invitante come il tuo!!!
    Sono sicura però che a Barcellona ti mancano i nostri asparagi bianchi con le uova, o sbaglio???!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. regalare brodo di pollo alle corse?? che strana usanza e perchè? Niente di strano invece in questo strabuono risotto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. qui prendono il brodo di pollo e lo bevono come fosse the caldo! sono strani gli spagnoli!

    RispondiElimina
  7. Personalmente preferisco di gran lunga gli asparagi verdi a quelli bianchi. Praticamente compro solo i verdi, e trovo che il risotto con gli asparagi sia una vera delizia

    RispondiElimina
  8. wow vi regalano brodo di pollo in regalo? :D mi sembra un impiego eccellente quello di utilizzarlo per il risotto.. poi con questo freddo ci sta proprio tutto... almeno in Italia è inverno cara Vale! qui a Roma ha grandinato oggi:) un abbraccio:*

    RispondiElimina
  9. :D
    Anche mio suocero è un podista e ad ogni gara è tutto un distribuire pacchi di cibarie varie!
    Anche io preferisco decisamente il risotto con gli asparagi verdi e se sono selvatici ancora di più!

    Ammiro sinceramente coloro che riescono a correre, tu rientri a pieno titolo tra gli "ammirati" !!

    RispondiElimina
  10. ecco un'altro risottino che mi stuzzica l'appetito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. dici risotto e io mi ci fiondoooo!!!!!

    RispondiElimina
  12. Lo adoro e poi con gli asparagi....ne è avanzato un piattino per caso? :-)

    RispondiElimina
  13. Lo adoro, uno dei miei risotti preferiti!!!

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  14. Un plato delicioso, Valentina. Los espárragos verdes son una de esas verduras que llenan de sabor cualquier plato. He echado de menos el queso en la receta, que vosotros soléis poner en todos los risottos, no? O depende? Muchos besos

    RispondiElimina
  15. tienes razon Rosa, pero yo no puedo comer quesos entonces lo hago sin!

    RispondiElimina
  16. Lo trovo sempre una vera bontà questo risottino! Peccato che qui con gli asparagi siamo agli sgoccioli. Ma me la segno e tengo buona :-) Bacioni

    RispondiElimina
  17. Ciao Vale,
    che meraviglia questo risotto!
    Buona domenica cara!

    Antonella

    RispondiElimina