domenica 6 ottobre 2013

ZUCCA ANCHE NELLA BRIOCHES!

Era da un pò che volevo fare un panbrioches con la zucca ma le ricette che vedevo in giro non mi convincevano perchè non prevedono l'uso dell'uovo che a me piace nei lievitati dolci.
Alla fine ho deciso di inventarmela un poco!!!

L'ho cotta un pò troppo perchè sabato ero connessa con una collega italiana che mi stava aiutando a risolvere un problema di lavoro e ho trascurato il forno! Ma è venuta buonissima, soffice e delicata, quindi la dedico a te Cinzia che leggi sempre il mio blog!!

PANDOLCE ALLA ZUCCA

200g di farina (metà 00 e metà manitoba)
100g di purea zucca cotta al forno
30g di zucchero
4g di lievito fresco
20g di burro
30ml di latte
1 tuorlo (l'albume per spennellare)
1 pizzico di sale
scorza di limone


Sciogliete il lievito di birra nel latte. In una ciotola versate le farine, il sale, lo zucchero e la scorza del limone, quindi aggiungetevi al centro il latte con il lievito sciolto.
Impastate con un spatola quindi aggiugete il tuorlo e la purea di zucca, poi lavorare a mano fino a ottenere una palla elastica inserendo il burro in tre volte fino a che sarà ben assorbito.
Mettete l’impasto a riposare coperto da una pellicola, lasciatelo lievitare fino al raddoppio.
Date le pieghe del secondo tipo e fate riposare 30 minuti.
Riprendete l’impasto, dividetelo in palline, posizionarle una vicina all'altra.
Lasciate lievitare fino al raddoppio.
Quindi infornate a 200° per circa 15 minuti dopo aver spennellato con albume.

Partecipo al contest "una zucca per te" di un giorno senza fretta

Hacia mucho què queria hacer un pan dulce con la calabaza pero las recetas què leia en los blog no me convencian porquè no utilizaban el huevo que me gusta.
Entonces me la inventè!!
La horneè demasiado porque estaba connectada con una companera de trabajo italiana que me estaba ayudando a resolver un problema de trabajo y me olvidè un poco del horno! Pero està riquisima, suave y delicada asì que la dedico a ti Cinzia què lees mi blog a menudo!

PAN DULCE DE CALABAZA

200g de harina (mitad 00 y mitad manitoba)
100g calabaza horneada y batida
30g de azucar
4g de levadura de cerveza
20g mantequilla
30ml de leche
1 yema (la clara para pintar)
1 pizca de sal
ralladura de limon

Disolver la levadura en la leche. En un bol poner las harinas, la sal, el azucar y la ralladura del limon, entonces anadir la leche con la levadura.
Amasar con una espatula, pues anadir a poco a poco la yema, la calabaza y la matequilla en tres veces amasando con las manos hasta obtener una bola elastica.
Poner la masa a levantar cubierta con pelicula hasta què sea doblado de tamano.
Dar los pliegues y dejar reposar una media hora.

Coger la masa, dividirla en bolitas y ponerlas una a lado de la otra.
Dejar què levante otras dos horas y hornear a 200 grados por 15 minutos despues de haber pintado con la clara.

22 commenti:

  1. Bellissima ricetta, molto curiosa :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Ciao Vale :) Che buona deve essere! Hai avuto davvero un'ottima idea, è da provare! :) Un abbraccio e complimenti, buona settimana! :**

    RispondiElimina
  3. Mmmmmm anch'io la voglio assaggiare!!!! Mi sembra di sentire il profumo!!!
    ^_^ ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Ciao Vale!!! Ho fatto anch'io ieri delle brioche con la zucca le vedrai nei prossimi giorni!!!!:) adoro la zucca!!!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  5. mamma mia che bontà divina che deve essere!!i sa che lo proverò!
    se ti fa piacere ti invito a partecipare al mio contest...
    a presto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Vale, una brioches con la zucca...favolosa!!! Bravissima ottima ricetta!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  7. Ma è fantastica e io sono proprio nel periodo zucca, copio ricetta ed inforno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. E si, questo è proprio il periodo della zucca e questa ricetta è bellissima!!!!!

    RispondiElimina
  9. wow quanti commenti! grazie mille!

    RispondiElimina
  10. Una volta ho fatto dei panini alla zucca ma effettivamente erano senza uovo. In effetti l'uovo rende i lievitati dolce molto più soffici.

    RispondiElimina
  11. ma che bello! adoro la zucca e in questa versione mi mancava. baci

    RispondiElimina
  12. Anch’io sono curiosissima di provare la zucca nella brioche. E dopo aver già sperimentato il pane, credo proprio che lo farò …con tanto di uova :) baci, buona giornata

    RispondiElimina
  13. La zucca l'ho sempre mangiata nel pane ma nella brioches mai ottima idea!
    brava Valentina un abbraccio a presto!

    RispondiElimina
  14. si e' una versione un po' fuori dalle righe ma merita!

    RispondiElimina
  15. ciao Valentina....ma che bella idea, non ho mai provato la zucca nei lievitati!
    mi hai dato un ottimo spunto!
    bacioni

    RispondiElimina
  16. Your way of telling everything in this paragraph is in fact nice, all can simply be aware of it, Thanks a
    lot.

    Here is my page; how to get rid of acne scars (http://www.statejournal.com/story/25290280/how-to-get-rid-of-acne-scars-latest-news-released)

    RispondiElimina
  17. It's amazing to pay a quick visit this web site and reading the views
    of all friends on the topic of this paragraph, while I am also keen of getting knowledge.


    my blog - matching wedding band for three stone engagement ring (youtube.com)

    RispondiElimina
  18. One of the most frustrating problems that people suffering from cellulite
    had to deal with was the fact that the condition couldn't be treated from the inside or
    the outside of the body. That is exactly what me and my friends used to tell each other after the
    summer months where we would spend countless hours trying to figure out
    how to cover our cellulite whilst at the beach or the pool with our families.
    One time I over heard a little kid say gross,
    cottage cheese legs.

    my web site ... The truth about cellulite exercises

    RispondiElimina