domenica 19 febbraio 2012

UN DOLCE DA SVENIRE…

Questo è un dolce che mi ha fatto scoprire quando ero bambina la mia vicina di casa, tanto che per anni l’ho chiamato il “dolce della Silvana”!!!


In realtà è una delle mille versioni della pasta russa, ma io l’avevo collegato a una persona invece che ad un paese! (anche se sembra che non c’entri nulla con la Russia!).
Ecco…chi è a dieta può tornare per il prossimo post perché di sicuro non si tratta di un dolce light, ma se lo volete provare di certo non potrete dire che non dà una sensazione di appagamento perché è meraviglioso!!!!
Se poi volete cimentarvi nella preparazione della pasta sfoglia avrete ottenuto il massimo del piacere (prima o poi pubblicherò la ricetta così come l’ho imparata da Paoletta perché da quando la faccio in casa non la compro più).

Si ottiene un guscio croccante di pasta sfoglia con un ripieno morbido a base di cioccolato e amaretti...vi ho convinti?????


PASTA RUSSA


300 gr di pasta sfoglia
120 gr di farina
3 uova
100 gr di amaretti
100 gr di cioccolato fondente all’85%
200 gr di burro
200 gr di zucchero
Un pizzico di sale
Un cucchiaino di lievito
1 cucchiaio di rhum
Preparare il ripieno sbattendo i tuorli con lo zucchero e il sale, aggiungere quindi il burro sciolto, la farina, gli amaretti sbriciolati, il cioccolato spezzettato, il rhum e il lievito. Incorporare quindi gli albumi montati a neve ferma.

Stendere la pasta sfoglia, bucherellarla, riempirla con il composto e rigirare i bordi verso l’interno.
Infornare a 180 gradi per un'ora circa.

16 commenti:

  1. io mi mangio questa torta e poi ritorno per la ricetta light... :-)

    RispondiElimina
  2. Oh mio Dio, Vale!!!altro che ricetta light...chissenene.....Io voglio una fetta di questa!!!!!Santa subito la Silvana!!!!!:-DDD. Sì sì..e poi...aspetto la ricetta della sfoglia, eh??Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia!!!!Brava Valentina!!! La dieta può certamente attendere ...che fretta c'è? L'Estate è lontana e poi siamo o non siamo a Carnevale????La festa del godimento assoluto!!!!
    Un bacione e buona Domenica!!!!

    RispondiElimina
  4. ammetto di non andar pazza per gli amaretti, però appena vista la foto e prima di leggere gli ingredienti ho pensato "e brava la signora Silvana"!!! che bello, è la prima volta che una torta con gli amaretti mi attira!!!

    RispondiElimina
  5. Molto particolare, non lo avevo mai visto ma mi incuriosisce!!! Da provare!

    RispondiElimina
  6. non conoscevo questo dolce, ma deve essere una squisitezza unica!!! ;)

    RispondiElimina
  7. beh...che dire? io sono già svenuta a vedere questa golosità! figuriamoci a mangiarla!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Grazie! vi assicuro che non delude!

    RispondiElimina
  9. Mi hai stra-convinto! Questa torta è sicuramente particolare, deve essere davvero buona!

    RispondiElimina
  10. che bontà, lo assaggerei MOLTO volentieri! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Essì che ci hai convinti!! con un ripieno come questo non si può che essere straconvinti!

    RispondiElimina
  12. certo che mi hai convinta! E' bastato leggere la ricetta per farmi venire l'acuqolina in bocca! Che bontà!!!!

    RispondiElimina
  13. E che..hai bisogno della dieta tu??Dai Vale, non scherzare e parliamo invece delle cose serie..cioè di questa torta buonissima! Ottima ricetta, brava!

    RispondiElimina
  14. ahahha la tua vicina non scherza con i dolci.. davvero golosissimo ;) me lo copioooooo

    RispondiElimina
  15. faremo uno strappo :D sembra buonissima questo dolce!
    sfoglia con ripieno agli amaretti e cioccolato una goduria! bravissima cara! ciaoo

    RispondiElimina