domenica 25 settembre 2011

COLLEZIONE 2011: LA CROSTATA DI DOLCE MA NON DI GABBANA!

Questa settimana mi è arrivato da Giusy mezzo chilo di pistacchi di Bronte direttamente dalla Sicilia….e vista la sua gentilezza volevo ringraziarla pubblicamente!!!

Ma ma ma……grande dilemma…. Io ero curiosissima di provare i pistacchi ma non sapevo nemmeno che gusto avessero!!!!
E così da questi frutti siciliani mi è venuta in mente una famosa frase di un siciliano ben noto come stilista…ovvero “My competition is not with the others, it’s with myself” di Domenico Dolce!
Dovevo vincere questa sfida con me stessa per valorizzare al massimo questo regalo!
E così ho iniziato a cercare nel web, a mandare mail a varie gentilissime amiche che hanno cercato di spiegarmi al meglio come utilizzarli, a sfogliare riviste e libri di cucina!!!
Alla fine ho seguito tutti e nessuno e ho realizzato questa

CROSTATA CON FROLLA AL PISTACCHIO E MARMELLATA DI ROSA



230 gr di farina debole
70 gr di pistacchi tritati a farina
100 gr di burro
75 gr di zucchero
1 uovo intero
Un pizzico di sale
Un cucchiaio di succo di limone
Un cucchiaino di lievito

Marmellata di rosa canina
Due mele



Impastare insieme il burro a temperatura ambiente con lo zucchero finchè risulterà una crema.
Rompere l’uovo e mescolare bene x ottenere un composto senza grumi.
Aggiungere le farine (non immaginate che profumo quella di piastcchi!!), il lievito, il succo del limone e il sale impastando a mano finchè il composto non risulti una palla morbida e ben lavorabile.
Mettere in frigo una notte.
La mattina successiva stendere in una tortiera coperta di carta forno tre quarti della frolla, spalmare la marmellata, le mele tagliate a fettine sottili e decorare la superficie con la frolla restante.
Infornare a 180 gradi per 35 minuti.


Con questa ricetta partecipo al contest di LaFataGolosa 


E con una parte della frolla ho realizzato questa crostatina monoporzione facilmente trasportabile per partecipare al contest di Dolci a GoGo

Last but not least al contest di Sapori di casa "Torte dolci e salate"



19 commenti:

  1. sei superlativa!!!
    ma sei SUPER VALE !!!
    L'IDEA DI TRITARE I PISTACCHI ED INSERIRLI COME FARINA NELLA FROLLA?
    ma è da MEGA CHEF!!!
    ed io mega copierò, perchè adoro i pistacchi!
    divertentissimo anche il nome della ricetta ^_^
    adesso aspetterò altre tue ricettine, dopo questo esordio, non sto nella pelle al pensiero delle tue prossime invenzioni !!!

    RispondiElimina
  2. mi piacciono molto le crostate e questa con la frolla di pistacchi deve essere squisitissima!!! ;)

    RispondiElimina
  3. Molto particolare questa frolla,hai fatto un'ottimo uso dei tuoi pistacchi...chissà che profumino!Buona domenica dalle tue vicine!

    RispondiElimina
  4. Caspiterima se mi piace questa tua crostatina....è favolosa....stefy

    RispondiElimina
  5. sei pazzesca!!! tutto da imparare!!

    RispondiElimina
  6. ma questa frolla al pistacchio non l'ho mai provata! E' una bellissima idea, brava!!

    RispondiElimina
  7. originale, ci piace la frolla ai pistacchi! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  8. Complimenti!!!!
    Non avrei mai pensato di usare per la frolla i pistacchi!!!
    La proverò sicuramente!!!
    A presto

    RispondiElimina
  9. Molto belle le tue crostate! Ti seguo, Laura

    RispondiElimina
  10. Non so se il primo commento è arrivato. Ti faccio i complimenti per la crostata che ha un aspetto veramente gustoso, l'aggiunta dei pistacchi è una bella idea. A presto, Laura. Ti seguo

    RispondiElimina
  11. pistacchi di bronte??? ne ho solo sentito parlare da lontano! chissa che gusto ;)

    RispondiElimina
  12. Cosa odono le mie orecchie...pistacchi di Bronte...mezzo chilo...farei follieeeeeeeeee! Che spettacolo la tua crostata. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  13. WOWWWWWWche che idea originale e raffinata hai avuto....e chissà che sapore con i veri pistacchi di Bronte!

    RispondiElimina
  14. si avete ragione, il sapore e il profumo di questi pistacchi è pazzesco!! si è sparso per la casa solo impastando la frolla!

    RispondiElimina
  15. Complimenti Valentina, davvero un'ottima crostata, molto originale e innovativa!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  16. Adoro le frolle con la frutta secca dentro... crostata interessante. E marmellata di rosa molto girlish... Da fare.
    Un saluto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  17. Grazie!
    Si Sanbrine, la marmellata di rosa mi ha fatto tornare un pò bambina!!!

    RispondiElimina
  18. Veramente ottima !!! Hai ben valorizzato i pistacchi che con il sapore delle rose si sposa benissimo . Ti ho vista nel blog dei contest e sono venuta a curiosare la ricetta . Baciuzzi

    RispondiElimina