lunedì 12 settembre 2011

UN PRANZO DA ASTRONAUTA!

Proprio così! Dal Perù ho portato qui un bel po’ di quinoa che li mi era piaciuta tantissimo e non vedevo l’ora di provarla!
Ci raccontavano che è il cibo più utilizzato dalla Nasa per i propri astronauti in quanto ha un potere saziante pari a quello della pasta e un contenuto proteico molto elevato, oltre ad essere priva di glutine.
Ovvio che nei sacchetti che io avevo acquistato non era scritto nulla su come cucinarla, per cui ho aspettato di essere da sola per fare un primo esperimento! L’ho cucinata asciutta in modo che il risultato fosse quello di un cous cous e con un condimento tipicamente mediterraneo, ovvero una peperonata visto che adesso queste verdure sono di stagione….. beh…semplicemente meravigliosa!!!!!
Quindi state pronti a suonarmi il campanello se vi ispira perché vi posso assicurare che è squisita!!!
QUINOTTO CON PEPERONATA

70 gr di quinoa
210 gr di acqua (ero partita con 140 ma non sono stati sufficienti, magari seguite le istruzioni sulla vostra confezione se siete così fortunati da averle!!!)
1 peperone giallo e uno rosso
1 melanzana
Mezza cipolla
Sale
Olio evo
Per la peperonata: far imbiondire la cipolla tagliata a rondelle sottili in una padella unta di olio, quindi aggiungere le verdure lavate e tagliate a tocchetti, cospargere di sale grosso e lasciar sobbollire dolcemente finchè le verdure saranno ammorbidite spadellando di tanto in tanto per non far attaccare al fondo. A cottura ultimata condire con olio evo e spegnere.
Per la quinoa: lavare i chicchi in abbondante acqua in modo da togliere il sapore amarognolo. Quando l’acqua precedentemente pesata inizierà a bollire versare la quinoa e un po’ di sale: lasciar sobbollire mescolando di tanto in tanto finchè l’acqua sarà assorbita. La cottura è ultimata quando si vede la quinoa che diventa trasparente e forma come un anello bianco.
A questo punto unire il condimento e servire!

Qualcuno di voi mi sa dare suggerimenti per fare dei dolci con la quinoa? 
Con questa ricetta partecipo al contest di Olio e Aceto : "Pronti per ricominciare" 
 

12 commenti:

  1. Mi chiedevo il perchè dell'astronauta :) deliziosa con peperoni e melanzana cara mia! senti perchè non partecipi al contest di Tina sulle melanzane? dovresti essere già tra i suoi sotenitori..baciuzzi

    RispondiElimina
  2. bella questa ricetta, particolare ed invitante...

    RispondiElimina
  3. Interessante! Segnalo il post a mia sorella, ingegnere aerospaziale sposata con altro ingegnere aerospaziale mooolto difficile di gusto. Magari se gli dice che e' cibo scelto dalla NASA lo convince ad assaggiare...
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Quinoa? Mai assaggiata! Di sicuro da provare! :)

    RispondiElimina
  5. Interessante piattino, la quinoa mi incuriosisce sempre più...

    RispondiElimina
  6. si si, mi piace molto la quinoa! E anche la peperonata, perciò direi che questo piatto fa proprio per me. Occhio al campanello eh!:D
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Che la quinoa fosse il cibo degli astronauti non lo sapevo. Ma so che mi sentirei in orbita con un piattino così! Buonissimissimo :D! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  8. anch'io sono rimasta allibita quando mi hanno detto che il loro principale cliente è la NASA! Grazie a tutte!

    RispondiElimina
  9. Ciao Valentina, certo che puoi partecipare e grazie per aver messo il banner :-). Buona Fortuna!!

    Ho provato a mettermi fra i tuoi sostenitori ma sembra che al momento il gadget non funzioni, comunque ci provo dopo.

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  10. non ho mai assaggiato la quinoa, ma come l'hai cucinata tu mi ispira moltissimo!!! ;)

    RispondiElimina
  11. Grazie Alessandra, cmq ti vedo tra i miei sostenitori!
    Glo, provala se puoi perchè è davvero buonissimo!

    RispondiElimina
  12. grazi per la ricetta, inserita.

    RispondiElimina