martedì 4 ottobre 2011

I PISTACCHI: ESPERIMENTO NUMERO DUE!!!

La frolla coi pistacchi mi era piaciuta davvero molto, delicata e molto particolare nel profumo e nel sapore.
Così ho deciso di riprovare a utilizzarli ma in modo diverso: questa volta non nella frolla ma nel ripieno di una crostata tradizionale….
Pensando che mi piace la crema di ricotta con le gocce di cioccolato ho deciso di sostituirle con dei pistacchi tritati per vedere cosa ne sarebbe uscito visto che anche Giusi concordava sul buon esito dell’esperimento…
Ma poi invece della pasta frolla ho realizzato una sbriciolata con questa crema che ha un profumo favoloso, una consistenza voluttuosa per la ricotta ma col croccantino dei pistacchi tritati di cui restano dei pezzettini da sgranocchiare!


Che dire….è durata molto poco…quindi….provatela se potete perché merita!!!

SBRICIOLATA CON CREMA DI RICOTTA E PISTACCHI


Per la frolla
300 gr farina
80 gr di zucchero
75 gr di burro
1 uovo
1 limone grattugiato
Mezza bustina di lievito

Per il ripieno:
250 gr di ricotta
80 gr di zucchero
1 uovo
70 gr di pistacchi
Un pizzico di sale


Preparare la frolla impastando insieme il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e la scorza del limone finchè risulterà una crema.
Rompere l’uovo e mescolare bene x ottenere un composto senza grumi.
Aggiungere la farina, il lievito e il sale impastando a mano finchè il composto non risulterà a grosse briciole
Mettere in frigo una mezz’ora.
Intanto preparare il ripieno: montare l’uovo con lo zucchero e il sale, aggiungere poi la ricotta e amalgamarla bene in modo che non si creino grumi e poi inserire i pistacchi ridotti in farina.
Stendere metà delle briciole sul fondo di una tortiera compattandole bene col palmo della mano, spalmare la crema con un cucchiaio di legno e ricoprire il tutto con le briciole restanti.
Infornare a 180 gradi per circa 35 minuti.

12 commenti:

  1. Valentina che bella idea il ripieno di pistacchi, io fin'ora ci ho fatto la pasta frolla perché mi piace tantissimo il sapore che rilascia ma l'idea del ripieno è con la ricotta è interessante. a presto...mony

    RispondiElimina
  2. mi piace la tua idea con i pistacchi ..anche io li adoro

    RispondiElimina
  3. Sembra assolutamente deliziosa. L'idea del pistacchio croccantino in mezzo alla crema mi ispira moltissimo

    RispondiElimina
  4. Che bello il tuo blog!!!
    Sono finita qui per caso e ho trovato un blog curato con delle ricette da provare!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non mi perdo + una tua ricetta...
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta!
    La magica zucca

    RispondiElimina
  5. Io adoro i dolci di ricotta!!! Sono in assoluto i miei preferiti, soprattutto con le gocce di cioccolato dentro :-) Non ho mai provato la combinazione con il pistacchio, ma deve starci benissimo!
    Isabella

    RispondiElimina
  6. ...mi sembra di capire che i pistacchi non ti piacciano proprio!!!!!!!!!!!Ottimo esperimento con fantastico risultato.....bacini e buona notte...stefy

    RispondiElimina
  7. Buona...adoro tutto ciò che ci hai messo...ciao.

    RispondiElimina
  8. Sto andando in visibilio!!! Sono praticamente pistacchio dipendente e non so che darei per una fetta di quel paradiso :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  9. wow ragazze!! allora vi aspetto tutte a casa mia!!!

    RispondiElimina
  10. anche io feci una frolla con i pistacchi però in versione salata per cui non stento a credere allo loro versatilità e bontà!

    RispondiElimina
  11. un esperimento strepitoso... ho l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  12. ciao Tesora!
    evidentemente quando sono passata da te non c'era ancora questa goduria!!! Altrimenti non ti avrei... brontolato dietro!!!!
    Ottima la crostata sbrisolata ai pistacchi...
    come in tutte le ricette che mi piacciono e che voglio provare...(e scopiazzare!) farò la variante SENZA limone...

    RispondiElimina