sabato 19 novembre 2011

LA TORTA CHE NON VOLEVA FARSI FOTOGRAFARE!

Quando le cose partono male non c’è nulla da fare!!!
Ho fatto questa torta la settimana scorsa perché volevo dare anch’io il mio contributo con una ricetta dolce alla zucca!
L’ho realizzata sabato mattina a casa mia a Treviso: l’ho sfornata e ho pensato che l’avrei fotografata con tranquillità a Padova una volta arrivata a casa dei miei.
Sono salita in macchina e mi sono messa in strada, ma arrivata a 500m da casa l’imbecille che mi era davanti ha inchiodato di brutto perché si è accorto all’ultimo di dover svoltare in una laterale e io ho inchiodato ancora di più per non finirgli addosso.

Risultato???? L’ho evitato ma la torta si è spatasciata dal sedile al tappetino cadendo a testa in giù (la legge di Murphy non ci delude mai…..per fortuna era ben incartata!!!).
Dopo aver parcheggiato l’ho ricomposta e per la paura presa mi sono dimenticata di fotografarla, fino a arrivare a sera, quando la luce faceva schifo, a doverla immortalare prima che venisse sbafata!
Beh….inconvenienti a parte era davvero buonissima!!!!!!
Solo che non è cresciuta molto pur avendo una bustina di lievito: avete qualche consiglio??

TORTA NOCCIOLE E ZUCCA

200 gr di farina
200 gr di zucca al netto degli scarti
80 gr di nocciole
100 gr di zucchero
80 gr di burro
3 uova
1 bustina di lievito
Scorza di limone

Sbattere le uova con il sale e lo zucchero, poi aggiungere il burro sciolto e la scorza di limone.
Unire la zucca cotta al vapore per circa 15-20 minuti e passata al passaverdure.
Setacciare la farina, le nocciole tritate grossolanamente (tenerne da parte due cucchiai per la decorazione) e il lievito, poi incorporarli al precedente composto.
Cospargere con le nocciole tenute da parte e infornare a 180 gradi per circa 50 minuti.

Con questa ricetta partecipo al giveaway di Arabafelice per la sezione Tart e al contest Ballarini di Farina Lievito e Fantasia per la sezione dolci.

20 commenti:

  1. Direi che e' venuta benissimo invece!
    La zucca e' un elemento "pesante" nell'impasto, per questo la torta non e' lievitata molto, ma e' la caratteristica dei dolci che la contengono :-)

    Mille grazie ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. A me non sembra rovinata anzi è perfetta!!

    RispondiElimina
  3. Nonostante lo spatascio, la luce al termine, direi che la bontà si intuisce...buona domenica!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  4. sarà di certo buonissima , secondo me il lievito era giusto nelle quantità , magari la prossima volta solo per aiutarla a crescere potresti provare a montare gli albumi a neve e poi aggiungerli senza far smontare, non ti assicuro nulla , la sto buttando un pò lì ...

    RispondiElimina
  5. quando dice no,dice no la giornata!
    comunque anche se la foto non e' perfetta,non preoccuparti perche' e' perfetta la ricetta!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie e tutte e proverò a montare a neve gli albumi!

    RispondiElimina
  7. Vale, consigli sui dolci non ne posso dare, ma ti avrei invitato ad un giochino, vienimi a trovare!!
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  8. Quante volte pure a me le foto non vengono come vorrei!Poi in cucina ho una luce dei morti come la chiamo io!:-)
    Anch'io penso che potresti dividere i tuorli dagli albumi.Quest'ultimi li incorpori alla fine.Le nocciole e la zucca non fanno ariosa la torta è normale.Oppure puoi provare a montare le uova per almeno 20 minuti così sono gonfie e incorpori aria.Anche se aggiungendo gli altri ingredienti mescolando dal basso verso l'alto..non so prova!comunque è buona si vede!Lolly

    RispondiElimina
  9. Ciao Valentina, ti ho nominato per partecipare al gioco del momento:
    MY 7 LINKS!!! Se non lo conosci vieni a vedere il mio post di oggi dove trovi tutte le indicazioni.
    Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Non sara' arrivata proprio intatta alla prova foto ma la foto della fetta fa capire benissimo che doveva essere proprio buona!

    RispondiElimina
  11. ahahaha! va beh dai si vede benissimo che è buona! ciao cara!

    RispondiElimina
  12. Buona Valentina! brutta esperienza certamente, ma almeno la torta si è salvata, e soprattutto avevi qualcosa con cui consolarti per lo spavento preso ;)
    Dev'essere veramente deliziosa. Un bacione

    RispondiElimina
  13. Grazie ragazze siete troppo carine!

    RispondiElimina
  14. pronta all'appello: spatasciamento in macchina, più e più volte!!! Pure l'incidente c'ho fatto!!! tanto che ormai quando trasporto una torta tremooo! comunque la tua ha retto benissimo!!!

    RispondiElimina
  15. Sembra deliziosa!!
    Complimenti! E tra l'altro anche dopo il volo è rimasta bellissima! =)
    Bau bau!

    Mirty (barboncina in cucina)

    RispondiElimina
  16. ah allora non mi sento l'unica sfigata!!!!

    RispondiElimina
  17. che ricetta interessante :-) !!! adoro la zucca :-)

    RispondiElimina
  18. mi sembra invece che sia venuta benissimo! ricetta molto interessante!

    RispondiElimina