giovedì 22 dicembre 2011

VOGLIA DI MARE…

Ebbene si..con questo gelo mi viene voglia di caldo, di spiaggia..di quelle giornate pigre passate a prendere il sole…..

E quest’estate sono state caratterizzate dalla fermata in un piccolo panificio artigianale a comprare panini con pane appena sfornato e una tortina semplice semplice giusto per non farsi mancare nulla!
E che buona quella torta!!! Tanto che mi sono messa a cercare in rete come poterla replicare senza ben sapere nemmeno come cercarla…

Era un torta molto compatta, friabile, indubbiamente con la scorza di limone, ma null’altro di più..
Poi ho capito che poteva trattarsi della ciambella romagnola o almeno di una versione simile (essendo veneta io non l’avevo mai sentita prima) e così ho sbirciato nel blog di Elenuccia per prendere la sua, con l’unica modifica di usare la scorza di cedro visto che me l’aveva procurato la mia amica Giusi.
Non è identica ma direi che è anche meglio!!! E’ più morbida e si conserva benissimo: semplice, ottima per colazione o con un thè, dà davvero soddisfazione!

CIAMBELLA ROMAGNOLA


225g farina 00
25g fecola
1/2 bustina di lievito
75g burro
1 uovo
60g latte
60g zucchero
scorza di cedro
pizzico di sale

Fare la fontana con la farina, tagliare a fiocchetti il burro ed strofinare con la punta delle dita fino ad ottenere uno sfarinato granuloso. Aggiungere lo zucchero, il lievito e rimescolare il tutto con una forchetta. Poi aggiungere la scorza di cedro, l'uovo e il latte e impastare velocemente.
L'impasto risulterà un po' più morbido di quello della pasta frolla, però non è troppo appiccicoso e si riesce a lavorare con le mani. Ho lasciato in frigo un'oretta coperto dalla pellicola, poi ho diviso in due piccoli panetti, cosparso di un po' di zucchero semolato.
Cuocere in forno a 170 per circa 50 minuti, finchè non diventa color caramello chiaro. Si abbasserà e allargherà un po', ma soprattutto compariranno delle crepe sulla superficie.

16 commenti:

  1. ottima questa ciambella, buon Natale

    RispondiElimina
  2. Mentre sogno una fetta della tua ciambella ne approfitto per fare gli auguri di Natale a te e ai tuoi cari!

    RispondiElimina
  3. che buona questa ciambella!Brava!

    RispondiElimina
  4. Ma grazieeeeee!! sai che appena vista la foto prima di leggere il post ho pensato...ma guarda questa assomiglia tantissimo alla ciambella che facciamo noi :-)))
    Sono felice che tu l'abbia provata e spero che ti sia piaciuta.

    RispondiElimina
  5. Ma che bella ciambellona!!!!ti è venuta divinamente e come prima volta poi!!bella ricetta!bravissima! Buon Nataleeee, bacioniiii

    RispondiElimina
  6. proprio un bell'aspetto! dev'essere stata magnifica.

    RispondiElimina
  7. Che bella ciambella casalinga...proprio come piace a me...capisco la tua voglia di mare perchè è anche la mia!!!
    Un grosso bacio

    RispondiElimina
  8. Io in questi giorni vorrei emigrare come le rondini! In attesa che torni l'estate una fetta di ciambella con una tazza di tè caldo è perfetta. Un bacio, auguroni di buone feste

    RispondiElimina
  9. Ciao Valentina, sulla voglia di mare mi trovi d'accordo e anche sulla bontà di questa invitante ciambella!!!
    Approfitto per fare a te e ai tuoi cari tantissimi auguri di BUONE FESTE!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte dei complimenti e degli auguri che ricambio!

    RispondiElimina
  11. buon natale Vale chissà che con il nuovo anno riusciamo a conoscerci
    bacioniiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  12. Questa ciambella sa proprio di casa, di buono, di colazione al mattino con il latte caldo.... :-)))
    Passo di qui per farti tantissimi auguri di buon Natale e buone feste a te e alla tua famiglia! Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  13. ciao sono LAURA di PANE E OLIO, hai partecipato al mio contest sulle patate e ho creato un pdf scaricabile, basta che vieni nel mio blog e a destra trovi DOWNLOAD, basta cliccare, loggarsi su adobe reader e potrai scaricare il file. Se hai qualche problema, fammi sapere o sul mio blog o sulla mia email.
    paneeolioblog@gmail.com

    blog paneeolio.blogspot.com

    spero di averti fatto una cosa gradita, la qualità non è il massimo, ma è il primo PDF.
    baci e TANTI AUGURI DI BUONA NATALE.

    LAURA

    RispondiElimina
  14. anch'io ho tanta voglia di mare...odio il freddo e amo il caldo!! auguri di buone feste!! un bacione

    RispondiElimina
  15. un idea fantastica tantissimi auguri

    RispondiElimina