mercoledì 18 luglio 2012

PER NON ANNOIARSI MAI!


La mia vita ha preso la rincorsa in questo ultimo periodo!
Venerdì esco da lavoro, corro all’hotel, chiudo le valigie e mi faccio portare da un taxi nel mio nuovo appartamento…. Tre piani di scale senza ascensore e con due valigie da 20 chili, più la spesa!
Pulisco quello che si pulire e crollo a letto.

Sabato mattina sveglia abbastanza presto, proseguo con la disinfestazione della casa, riesco pure a incastrare un persiana in alto, ma devo lasciare lì e scappare perché ho l’aereo per tornare in Italia.
Poi quell’infame dell’aereo ha la bellissima idea di fare un’ora di ritardo (e io che penso “porca miseria…sai quante persiane avrei sistemato in un’ora!!) e una volta arrivati all’aeroporto di Venezia sorvoliamo venti minuti senza scendere per dare la precedenza a un atterraggio di emergenza per una persona che stava male.
E poi finalmente a casa…cena in famiglia con tranquillità, parlando del più e del meno e poi le lotte per preparare un valigia di attrezzi da cucina senza dimenticare nulla!

Domenica di relax al mare con una giornata fresca e ventosa, lunedì di corsa a Treviso per una meeting di lavoro e la sera di nuovo a Barcelona (dove ho fatto sistemare la persiana al vicino!!).
Cosa ci voleva per tirarmi su da queste fatiche?? Chiaramente un dolce… ed ora che la mamma ha preso la passione per l’agar agar vada per una cheesecake!

La ricetta viene dal web, ma ho perso la paternità: se qualcuno la riconoscesse mi farebbe un favore a scrivermela! Comunque è spettacolare!!! Cremosa al punto giusto, fresca, con il delicato gusto di pesca che adoro…provatela! Intanto grazie mamma per averla fatta!

TORTA YOGURT E PESCHE


Per la base:
200 gr. biscotti secchi
80 gr. burro fuso

Per la crema:
375 gr. yogurt a scelta
250 ml. panna montata
4 cucchiai di zucchero a velo
4 gr. agar agar
2 cucchiai di acqua

3-4 pesche

Per la base: sbriciola i biscotti nel mixer, aggiungi il burro fuso e pressali bene sulla base dello stampo.
Lascia in frigo per circa 30 minuti.

Per la crema: in un pentolino sciogli l'agar agar nei 2 cucchiai di acqua e fai prendere il bollore, poi lascia intiepidire, mescolando altrimenti si indurisce.
Intanto monta la panna.
Mescola bene lo yogurt con lo zucchero a velo, unisci l'agar agar sempre mescolando bene, per ultimo aggiugi la panna montata e 3 delle pesche tagliate a pezzetti. Versa il tutto sopra la base dei biscotti e rimetti il tutto in frigorifero almeno 3- 4 ore.
Prima di portare il dolce in tavola guarnisci con l'altra pesca a tuo piacimento.



16 commenti:

  1. Sei ipertattiva! Bellissima la cheesecake per rilassarsi..... ciao!

    RispondiElimina
  2. Beh, diciamo che anche tu sei di quelle che non si annoiano! :)
    Immagino però che sia una bellissima esperienza!
    Perfetto il tuo dolcino per ritemprarsi! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Valentina ma che vulcano! Immagino che la noia tu non sai nemmeno che "sapore" ha :-) Hai fatto strabene a rilassarti mettendo le mani in yogurt e panna montata! Bellissima la tua cheesecake...un saluto e a presto
    simo

    RispondiElimina
  4. VIta piena ma meravgliosa! COmolimenti alla mamma per la cheesecake!

    RispondiElimina
  5. Mi sono caricata anch'io a leggere la frenesia del tuo racconto. Altro che we peperino :)) Che splendida cheese cake ti ha preparato mamma, perfetta per ricaricarsi prima della nuova partenza :) Un bacione

    RispondiElimina
  6. Oh mama mia, anche io sudavo al tuo racconto!!!!!vai Vale, ce la fai!!!!!un bacione e..che cheesecake!!!!spettacolo!

    RispondiElimina
  7. mamma vale hahaha immagino il caos che stai vivendo.. un trasferimento mica è roba da niente.. e la sistemazione nn è uno schioccar di dita.. ma sono sicura che riuscirai a fare tutto! splendida la cheesecake! il modo migliore per un momento di fresco relax! un bacione:*

    RispondiElimina
  8. Almeno la domenica di relax sei riuscita ad averla!

    RispondiElimina
  9. Ciao, grintosissima ragazza, ma che bel appartamentino ti sei trovata!!! We molto impegnativo, ma che sei riuscita a gestire alla grande con super coccola finale che solo cuore di mamma poteva farti trovare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Come corre il tempo...il tuo tempo...si cara Vale è il tuo momento speciale ...godilo alla grande mentre io prendo una fetta di questa cheesecake!!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacioooooooooo

    RispondiElimina
  11. Beh cara la mia donna super attiva, direi che questo dolce te lo sei proprio meritato, la ricetta piace molto anche a me :)
    ciao trottolina!

    RispondiElimina
  12. Direi che il fine settimana è stato un po' pienotto :)
    una fettina di questa delizia ci stava tutta per iprendersi dalle fatiche

    RispondiElimina
  13. Ciao Vale! hai fatto venire l'ansia anche a me ;) ... che brava la tua mamma : la mia invece continua a chiedermi di preparle i dolci per le cene con gli amici. Pero' la mamma e' sempre la mamma. Un bacissimo :)

    RispondiElimina
  14. Frenetica al punto giusto la tua vita!meglio così!Buonissima anche questa cheesecake! L ho fatta una volta con le pesche e' ottima! Ciaoo

    RispondiElimina
  15. che vita frenetica per me...prendo una fettina del tuo delizioso cheesecake, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina