mercoledì 20 novembre 2013

INSALATA DI ZUCCA E MELE COTOGNE

Finalmente sono riuscita a provare la grigliata argentina!!! Sembrava una congiura perchè la seconda volta che ne era stata organizzata una, il tempo ha fatto i capricci (e qui non piove quasi mai!!!)
Ma questa volta invece di disdire il pranzo abbiamo deciso di andare in un ristorante al posto di cuocere la grigliata in un merendero. E che bontà la carne!!!
Dopo un pranzo abbondantissimo ho optato per una cena depurativa a base di zucca che adoro e mela cotogna visto che l'ho scoperta! Un connubio eccezionale!!!


INSALATA DI ZUCCA, MELA COTOGNA E FRUTTA SECCA

1 fetta di zucca cotta al forno
1 mela cotogna
1 pugno di frutta secca mista

Cuocere la zucca al forno fino a che sarà tenera.
Sbucciare la mela cotogna, tagliarla e cuocerla in una pentola con acqua e due cucchiai di zucchero fino a che sarà morbida.
Comporre la insalata con tutto ancora tiepido inserendo la frutta secca.


En fin he conseguido probar al asado argentino!!! parecia un complot porque la segunda vez que se organizaba una el tiempo se volvia mal (y aquì no lluevue casi nunca!!!).
Pero esta vez en lugar de cancelar la comida decidimos ir en una braseria - y no cocinar nosotros en un merendero. Que rica la carne!!!
Despues de una comida super abundante hice una cena para depurar con calabaza que me encanta y cotonas ahora que las he descubiertas! Me encantò!

ENSALADA DE CALABAZA, COTONAS Y FRUTOS SECOS

1 trozo de calabaza horneada
1 manzana cotona
1 punado de frutos secos mixtos

Hornear la calabaza hasta que sea tierna.
Quitar la piel a la manzana, cortarla y cocinarla en una olla con agua y dos cucharadas de azucar hasta que sea blanda.
Hacer la ensalada utilizando todo tibio y anadiendo los frutos secos.

13 commenti:

  1. questa insalta è particolarissima...assolutamente da provare!
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ecco un altro bel modo per utilizzare la mela cotogna! :)
    bacioni!

    RispondiElimina
  3. Ciao Valentina, insolita e intrigante questa insalata... brava bella ricetta!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  4. molto originale, da provare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. ciao vale, come stai? molto interessante quest'insalata mi piace, veloce e nutriente, Alla prossima zucca la provo! Un bacione

    RispondiElimina
  6. In effetti si sente sempre dire in giro che la carne argentina è super. Qua ci sono dei ristoranti che propongono cucina argentina ma non so se è proprio vero che la carne sia argentina. Certo in spagna dovrebbe essere più facile reperire questo tipo di carne

    RispondiElimina
  7. Ciao Valentina!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 200000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  8. grazie a tutte ragazze, si la carne argentina e' davvero super e qui si trova fácilmente grazie a tutti gli argentini che vivono

    RispondiElimina
  9. Wowwww, molto originale ! La zucca non manca mai a casa mia. Al forno...potrei mangiarne una intera. Con l'asprigno della mela cotogna c'è la vedo proprio bene

    RispondiElimina
  10. che insalata curiosa! da provare, baci

    RispondiElimina
  11. questa poi nn l'avevo mai sentita!!!!! Ma che bella idea!

    RispondiElimina
  12. purtroppo qua le cotogne sono praticamente introvabili, ma deve essere un connubio assolutamente da provare il tuo!

    RispondiElimina
  13. bella idea, brava, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina